GESTO MOTORIO : “COMPIERE UN GESTO ATELTICO, RICHIEDE L’APPRENDIMENTO DELLE ABILITA’ “

 L’uso e la combinazione degli  schemi motori consente il passaggio da azioni motorie semplici ad altre più strutturate e complesse. La loro costruzione e il loro sviluppo deve consentire, attraverso la più ampia esperienza possibile, l’accesso ad ulteriori e più complessi gesti motori fino a giungere, progressivamente, alla costruzione stabile delle abilità motorie.
 Le abilità motorie derivano dalla combinazione di schemi motori di base e di capacità motorie. Si può asserire che quanto maggiore e più ricco è il repertorio di condotte o schemi naturali, tanto più differenziate sono le abilità che si possono sviluppare in seguito correttamente.
 “L’apprendimento delle abilità motorie richiede un processo addestrativo basato su un numero elevato di ripetizioni. Ciò non è però sufficiente per garantire l’ottimale sviluppo delle abilità. Le ripetizioni infatti servono per memorizzare programmi motori efficaci e per reagire con successo alle varie situazioni  motorie che si presentano. Ricordiamoci che questo deve pur sempre basarlo sulle fasce di età su cui noi lavoriamo”.
E’ anche necessario che le abilità vengano apprese in modo consapevole, come se fossero elementi di un linguaggio, quello motorio, da poter combinare insieme per creare risposte e gesti nuovi rielaborando ciò che si è appreso in precedenza.
In tal modo sarà possibile, all’allievo, poter esprimere la massima potenzialità tramite il controllo e l’utilizzo creativo del bagaglio motorio che costituisce la sua esperienza.
In tal senso deve essere interpretato il concetto di “transfer motorio”, cioè la capacità di realizzare movimenti efficaci utilizzando esperienze già sperimentate per risolvere compiti motori differenti  o parzialmente diversi.
 E’ il concetto di adattamento e/o trasformazione dei movimenti,  cioè la capacità di mettere insieme le esperienze gia consolidate e di rielaborarle alla luce del compito motorio attuale  e di parametri come quelli di spazio, velocità, ritmo e distanze.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...