L’ALLENATORE: IL RAPPORTO CON L’ARBITRO

Dipende da i punti di vista ma è sempre colpa dell’arbitro. La squadra che perde ( a volte anche con un sonoro passivo) è solita dare la colpa all’arbitro, e la squadra che vince invece dà i meriti al mister, all’organizzazione di gioco, ecc. Spesse volte ci imbattiamo in scene da western sui campi di gioco, dove tutti sono contro l’arbitro, o dove molti si scontrano, a dir loro, per colpa dell’arbitro. Ogni allenatore dovrebbe essere la prima persona ad aiutare l’operato del giudice di gara. Sembra marginale, ma per esempio,le continue richieste da parte dell’allenatore dalla panchina di fuorigioco, punizioni, ecc,non fanno che diminuire l’attenzione dell’arbitro e aumentare la sua pressione. A mio avviso, questo è uno dei comportamenti più sbagliati nei confronti dell’arbitro, sia per quanto riguarda la direzione della gara, sia per l’esempio che si da ai nostri giovani calciatori, se ci troviamo ad allenare in un settore giovanile. Sappiamo tutti che l’allenatore delle giovanili e una sorta di modello da seguire da parte dei ragazzi, e se l’allenatore tende ad enfatizzare il suo atteggiamento contro l’arbitro, per i ragazzi questo è un atteggiamento giusto perché svolto dal proprio allenatore. Niente di più sbagliato.

Continua a leggere e scaricare l’articolo >>>>>>>>>

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...